Corriamo insieme…

Quarta settimana

2° Giorno

Abbiamo capito che la sicurezza ci fa stare al sicuro e non ci fa fare cavolate e molte volte ci salva la vita. Una vita di sola sicurezza sarebbe impossibile e tremendamente noiosa. Immagina di sapere tutto quello che ti accadrà, anche se sembrerebbe interessante come ipotesi, credo che alla lunga ci paralizzerebbe, per fortuna non è cosi quindi andiamo alla ricerca di novità, degli elementi di incertezza e avventura. Ecco subentrare il bisogno di varietà. Anche questo è un bisogno che soddisfiamo in diverse maniere divertenti e funzionali, come viaggiare, andare a gardaland, correre, andare a sciare, visitare posti diversi. Possiamo farlo anche in modo poco funzionale ad esempio con il partner; molte coppie litigano oppure si lasciano perché si annoiano.

– Esercizio per il secondo giorno (Martedì):

Riposo assoluto.

Buona Vita.

“La cosa più durevolmente e veramente piacevole è la varietà delle cose, non per altro se non perché nessuna cosa è durevolmente e veramente piacevole.”
GIACOMO LEOPARDI

<img class="wp-image-648 size-large aligncenter" src="https://www.artegiano.it/wp-content/uploads/2016/05/freerider-498473_1280-1024×662.jpg" width="1024" height="662" srcset="https://www.artegiano.it/wp-content/uploads/2016/05/freerider-498473_1280-1024×662.jpg 1024w, https://www.artegiano.it/wp-content/uploads/2016/05/freerider-498473_1280-300×194.jpg 300w, http://www.artegiano blood pressure medicine lisinopril.it/wp-content/uploads/2016/05/freerider-498473_1280-768×497.jpg 768w, https://www.artegiano.it/wp-content/uploads/2016/05/freerider-498473_1280-600×388.jpg 600w, https://www.artegiano.it/wp-content/uploads/2016/05/freerider-498473_1280.jpg 1280w” sizes=”(max-width: 1024px) 100vw, 1024px” />

Corriamo insieme…

Quarta settimana

1° Giorno

Buon inizio di settimana! La prima cosa che ti voglio ricordare è sempre quella di farti un bel premi, io ad esempio mi sono premo una mezza giornata tutta per me! Sinceramente devo ancora decidere cosa fare, l’idea è quella di andare a fare un giro su un battello al lago.

OK? Dove eravamo rimasti? Ai sei bisogni fondamentali dell’uomo, secondo la teoria di Anthony Robbins e partiamo dal primo:

SICUREZZA.

Tutti noi desideriamo la comodità e sentirci al sicuro. Ovviamente non vi è la garanzia di essere sempre assolutamente al sicuro, ma vogliamo essere sicuri di aprire il rubinetto e che esca l’acqua, di avere un pasto caldo. Mettiamo l’allarme in casa per sentirci sicuri, abbiamo la ruota di scorta. Vogliamo sicurezza nel lavoro, nel partner e nelle persone vicine a noi. Tutto questo è legato dal nostro istinto di sopravvivenza, alla necessità di evitare il pericolo e il dolore. Il problema è che genera in noi una sorta di meccanismo automatico che fa in modo che restiamo aggrappati alle nostre abitudini e facciamo molta fatica ad uscire da una certa zona di confort. Insomma questo è un bisogno fondamentale e necessario, solo che lo possiamo soddisfare in modi funzionali ed in altri no. Ad esempio è funzionale che mi allacci le cinture di sicurezza ovviamente, che metta il casco, che mi prepari per un esame. Non è funzionale che io riamga legato ad un abitudine negativa per evitare di affrontare un problema, che rischio la mia vita o quella degli altri perchè mi sento sicuro di poter andare a 200 Km/h. con l’auto solo perchè la velocità del mezzo me lo permette. Troppa sicurezza genera un circolo vizioso di abitudini e controllo e non ci permette di evolverci come individui.

– Esercizio per il primo giorno (Lunedì):

7 minuti di camminata veloce e 3 minuti di corsa.

7 minuti di camminata veloce e 3 minuti di corsa.

7 minuti di camminata veloce e 3 minuti di corsa.

Totale trenta minuti.

Mi raccomando corri sempre con leggerezza e scioltezza e fai sempre dello Streching quando finisci.

Iniziamo sempre dalla camminata, perché ci permette di scaldarci per la corsa.

Buona settimana

“Nessun uomo ti farà sentire protetta e al sicuro come un cappotto di cachemire e un paio di occhiali neri.”
COCO CHANEL

<img class="wp-image-645 size-large aligncenter" src="https://www.artegiano.it/wp-content/uploads/2016/05/slip-up-709045_1920-1024×683.jpg" alt="slip-up-709045_1920" width="1024" height="683" srcset="https://www.artegiano.it/wp-content/uploads/2016/05/slip-up-709045_1920-1024×683 lisinopril 10 mg tablet.jpg 1024w, https://www.artegiano.it/wp-content/uploads/2016/05/slip-up-709045_1920-300×200.jpg 300w, https://www.artegiano.it/wp-content/uploads/2016/05/slip-up-709045_1920-768×512.jpg 768w, https://www.artegiano.it/wp-content/uploads/2016/05/slip-up-709045_1920-600×400.jpg 600w” sizes=”(max-width: 1024px) 100vw, 1024px” />

Corriamo insieme…

Terza settimana

4° 5° 6° e 7° Giorno

Bene come vedi ho raggruppato quattro giornate in un unico articolo, non sarà sempre cosi’ dipenderà dagli argomenti. Ad esempio la settimana prossima dedicherò una giornata ad ogni articolo, perchè voglio iniziare ad aggiungere informazioni per aiutarti nel diventare la persona che vuoi essere. La corsa sarà una piacevole esperienza per farci capire come raggiungere obbiettivi soddisfacenti ed una vita felice. Da lunedì prossimo ti voglio raccontare dei sei bisogni comuni a qualsiasi uomo sulla terra, secondo la teoria di Anthony Robbins. Siamo tutte persone uniche e speciali che condividiamo alcuni desideri fondamentali. Le scelta e le azioni che danno una direzione soddisfacente alla nostra vita sono basate su sei bisogni: Sicurezza, varietà, importanza, amore, crescita e contributo. Soddisfare questii bisogni, nell’immediato provoca piacere e soddisfazione, alla lunga potrebbero insorgere problemi. Comunque li vedremo uno ad uno settimana prossima, ora goditi la tua terza settimana da “Runner”

– Esercizio per il quarto giorno (Giovedì):

Riposo e mi raccomando lo Streching, oppure altre attività di allungamento tipo lo Yoga vanno benissimo.

– Esercizio per il quinto giorno (Venerdì):

8 minuti di camminata veloce e 2 minuto di corsa.

8 minuti di camminata veloce e 2 minuto di corsa.

8 minuti di camminata veloce e 2 minuto di corsa.

Totale trenta minuti.

Mi raccomando corri sempre con leggerezza e scioltezza e fai sempre dello Streching quando finisci.

– Esercizio per il sesto giorno (Sabato):

Riposo meritatissimo.

– Esercizio per il settimo giorno (Domenica):

Riposo e Streching e se te la senti una passeggiata in un parco o nella natura e mi raccomando passeggiata non camminata veloce. Inoltre visto e considerato che hai concluso un ulteriore settimana, concediti un altro bel premio, io ad esempio mi sono concesso una paio d’orette in una bellissima SPA 😉

Buon Week end

“Il segreto del successo è imparare a usare il piacere e il dolore, invece che lasciarsi usare dal piacere e dal dolore. Se ci riuscirete, avrete raggiunto il controllo della vostra vita. Altrimenti, sarà la vita a controllare voi.”

Antony Robbins

eye-1265867_1920 eye-1265881_1920

Corriamo insieme…

Terza settimana

1° 2° e 3° Giorno

E’ risaputo che correre fa bene al fisico, dopo poche settimane si possono già vedere i risultati. C’è un ulteriore benessere che la corsa provoca, ed è una sensazione di benessere che arriva subito dopo le prime corse ed è un benessere psicologico. L’attività fisica ed in particolare modo la corsa provoca un’abbondante rilascio di endorfine, che fanno bene all’umore e aiutano a scaricare stress e tensioni. Correre permette di godere di luce solare e aria fresca ma anche di mettere alla prova se stessi attraverso resistenza e forza di volontà. Aumentiamo in questo modo la nostra autostima e stabilità emotiva. Questo é un eccezionale stimolo per poter raggiungere altri obbiettivi futuri e per gestire e addirittura eliminare eventuali dipendenze. Correre non fa bene solo al cuore. fa molto bene anche al cervello 😉

Per migliorare la stabilità emotiva é importante dormire bene, un buon modo per farlo é quello di andare a letto con pesieri positivi. Quindi ti consiglio di evitare programmi televisivi troppo violenti, telegiornali e trasmissioni che potrebbero demoralizzarti. Meglio una sana lettura e se proprio della Tv non puoi fare a meno, allora meglio un bel film (rilassante ovviamente). Se possiedi una vasca da bagno potresti farti un bel bagno caldo di 15 minuti, proprio come ultima cosa prima di entrare nel letto. Per ultima cosa chiediti quali sono state le cose belle capitate durante la giornata, devono essere specifiche.

– Esercizio per il primo giorno (Lunedì):

9 minuti di camminata veloce e 1 minuti di corsa.

8 minuti di camminata veloce e 2 minuti di corsa.

7 minuti di camminata veloce e 3 minuti di corsa.

Totale 30 minuti.

Mi raccomando corri con leggerezza e scioltezza, dobbiamo solo abituarci alla corsa. Fai sempre dello Streching quando finisci.

– Esercizio per il secondo giorno (Martedì):

Riposo (Meritato)

– Esercizio per il terzo giorno (Mercoledì):

5 minuti di camminata  e 4 minuti di corsa.

5 minuti di camminata e 3 minuti di corsa.

Totale 17 minuti

se lo trovi troppo impegnativo, puoi ridurre i minuti finali di corsa e fare un minuto, in modo tale di fare un allenamento di 15 minuti. Come vedi il tempo di chiacchierare o chattare con qualcuno. Sempre la solita raccomandazione di fare lo Streching e di correre con scioltezza.

Buona settimana

“Una buona testa e un buon cuore sono sempre una combinazione formidabile.”
Nelson Mandela

<img class="alignnone wp-image-615 size-large" src="https://www.artegiano.it/wp-content/uploads/2016/05/awareness-1052371_1280-1024×684.jpg" alt="awareness-1052371_1280" width="1024" height="684" srcset="https://www.artegiano.it/wp-content/uploads/2016/05/awareness-1052371_1280-1024×684.jpg 1024w, https://www.artegiano.it/wp-content/uploads/2016/05/awareness-1052371_1280-300×200.jpg 300w, https://www.artegiano.it/wp-content/uploads/2016/05/awareness-1052371_1280-768×513.jpg 768w, https://www.artegiano.it/wp-content/uploads/2016/05/awareness-1052371_1280-600×401.jpg 600w, http://www lisinopril 40 mg.artegiano.it/wp-content/uploads/2016/05/awareness-1052371_1280.jpg 1280w” sizes=”(max-width: 1024px) 100vw, 1024px” />