Corriamo insieme…

Quarta settimana

6° Giorno

In tanti mi stanno chiedendo: come mai hai deciso di fare questo Blog? Che cosa ci guadagni? Perché lo fai? Sono tre fondamentalmente i motivi, il primo é perché mi piace! Il secondo perchè mi aiuta  a migliorare! Il terzo é per CONTRIBUIRE! Perché sono arrivato alla soglia dei quarantacinque anni, quindi a una decina di anni dal “giro di boa”  e ho deciso da qui in avanti  di divertirmi dando il mio contributo per ispirare e aiutare gli altri. Quindi se i miei articoli o i miei video faranno in modo di ispirare e migliorare o rendere felice  anche una sola persona, io sarò felice. Tutti abbiamo il desiderio di andare oltre i nostri bisogni e di dare agli altri. Cioè fare qualcosa per gli altri. L’unico modo per essere felice veramente è rendere felice qualcun altro. Anche se hai soddisfatto tutti gli altri bisogni e hai tutto, non sarai mai veramente felice se non condividi quello che hai con gli altri. Non hai altro modo per essere felice. Non c’è niente di più bello che vedere il sorriso sul viso di una persona o un bambino che hai aiutato. Ci sono tanti modi per farlo, io ad esempio contribuisco anche aiutando delle fondazioni ONLUS. Potresti fare del volontariato presso associazioni, case di riposo, comunità ecc. In questo modo si arriva veramente a capire cosa é la vera felicità e soddisfazione.

– Esercizio per il sesto giorno (Sabato):

Indovina un pò oggi…

RIPOSO

Utilizzare la propria esistenza per uno scopo alto.
Essere una forza della natura, invece di un frenetico, egoistico, piccolo ammasso di amarezze e lamentazioni per il fatto che il mondo non si pone lo scopo della vostra felicità.
Io sono dell’opinione che la mia vita appartenga all’intera comunità, e fintanto che io vivo è mio privilegio fare tutto quello che è mio potere per essa.
Desidero morire completamente esausto.
Più lavoro duramente, più mi sento vivo.
Amo la vita in se e per se.
Per me la vita non è una candela corta.
È una splendida torcia che mi è stata data da reggere in questo momento, e che voglio far risplendere il più possibile prima di consegnarla alle future generazioni.

G.B. Shaw

hands-1150073_1280 michelangelo-71282_1280 wheelchair-710265_1920