Cookie

Corriamo insieme…

Ottava settimana

Benissimo siamo arrivati alla fase dove per quello che riguarda la corsa, siamo “in discesa”. Ovvero ormai dovremmo esserci abituati abbastanza bene, sono passati quasi due mesi e dovrebbe essere diventata un’abitune piacevole. Per quello che riguarda i livelli logici compiremo una strada che sarà di andata e ritorno. Questo è un esercizio che ho imparato facendo la scuola di Coach con Claudio Belotti. E’ una tecnica usata in P.N.L. Robert Dilts é quello che per primo ne ha fatto uso. Faremo questo esercizio come lo farebbe un coach, dove per ovvi motivi i risultati sarebbero di gran lunga migliori rispetto al farlo da solo. Perchè un coach saprebbe aiutarti grazie alla sua esperienza e al fatto che lui lo ha già fatto per se stesso, ed inoltre ti farebbe domande per aiutarti meglio in questo. Comunque se ti impegni, vedrai che ricaverai un’ottimo risultato anche da solo e se lo ritieni necessario potresti condividere l’esercizio con un amico e farlo insieme. Come ti ho detto lo faremo in due fasi, una di andata  e l’altra di ritorno, partiremo dal primo livello che è l’ambiente salendo piano piano verso la spiritualità passando per comportamenti, capacità, valori e convinzioni, identità. In poche parole Saliremo da una fase logica e razionale, fino ad arrivare ad una trasformazione da logico razionale ad emotiva istintiva e scenderemo per terminare l’allineamento. Ti farò alcune domande, tu dovrai rispondere con tutta sicerità, per aiutarti, metterò delle risposte come esempio… (da una reale sessione di Coaching)

COACH: Quale è il tuo obbiettivo? ( ti ricordo di porre obbiettivi in positivo: cosa vuoi e non cosa non vuoi)

TU (esempio) Voglio essere più determinato, essere in forma e avere più vitalità.

COACH (ambiente): Dove vuoi essere più determinato e quando o in quale area delle tua vita vuoi sentirti più in forma e con più vitalità?

TU (esempio): Voglio essere più determinato un pò dappertutto e sopratutto voglio sentirmi in forma e con più vitalità al lavoro e in famiglia.

COACH (comportamenti): Quali comportamenti dovresti assumere per essere più determinato e sentirti più in forma e con maggiore  vitalità duarante la tua attività lavorativa e in famiglia?

TU (esempio): Dovrei fare attività fisica, essere meno pigro, stare meno davanti al computer o tablet a casa e ottimizzare il tempo al lavoro e in famiglia.

COACH (capacità): E cosa ti serve per fare attività fisica, essere meno pigro e stare meno davanti al computer o tablet a casa e ottimizzare meglio il tuo tempo al lavoro e in famiglia.

TU (esempio): Mi serve più determinazione per alzarmi prima la mattina. Migliore organizzazione del tempo per  riuscire a lasciare il lavoro in ufficio quindi non portare a casa il computer e il tablet.

COACH (convinzioni): Allora dimmi alcune convinzioni che sostengono la determinazione per svegliarsi presto e per ottimizzare meglio il tempo per lasciare il lavoro in ufficio. Completa questa frase: Credo che svegliandomi presto… credo che sviluppando maggiore forza di volontà riusciro… Credo che con una migliore organizzazione del tempo…

TU (esempio) Credo che svegliandomi presto la mattina, avrò piu tempo per fare attività fisica e quindi riuscire ad avere maggiore vitalità. Credo che sviluppando maggiore forza di volontà riuscirò a fare attivita fisica regolarmente. Credo che ottimizzando meglio il tempo riuscirò ad avere piu tempo e lasciare il Pc o tablet in ufficio, godendomi la mia famiglia.

COACH (Valori): Dimmi tre valori (fine) che possono supportare la determinazione e che ti sosteranno nell’organizzazione del tempo al lavoro e in famiglia.

TU (esempio): Per sostenere la determinazione mi serve: la stessa determinazione, impegno e entusiasmo,  Per organizzare meglio il tempo: Amore, crescita, entusiasmo.

COACH (identità): Sapendo che tra i tuoi valori ci sono: determinazione, impegno, entusiasmo, amore e crescita. Chi sei tu in famiglia?

TU (esempio): Io sono amore e entusiasmo.

COACH: E poi chi sei?

TU (esempio): Sono uno che si impegna ed è determinato.

COACH: E poi chi sei?

TU (esempio): Sono deciso a crescere per migliorare.

COACH: E poi chi sei?

TU (esempio): Voglio essere di esempio per i miei figli.

Se vuoi puoi continuare a porti questa domanda ed andare avanti, lobbiettivo é quello di capire che siamo VeraMente… andiamo avanti…

COACH: Se tu fossi un colore che colore saresti?

TU (esempio): Giallo come il sole.

COACH: Se tu fossi un animale che animale saresti?

TU (esempio): Un leone.

COACH: Se tu fossi un suono che suono saresti?

TU (esempio): Una musica di pianoforte.

COACH: Se tu fossi un elemento della natura?

TU (esempio): Acqua.

COACH: Se tu fossi una metafora?

TU (esempio): Un fiume che scorre arrivando al mare.

COACH (Spiritualità): Per chi o per cosa, al servizio di chi sei più determinato e amorevole con entusiamo?

TU (esempio): Sono determinato per il mio Karma, amorevole e entusista per la mia famiglia il mio team e i nostri clienti.

Come vedi arrivati alla spiritualità le tue risposte saranno  molto meno logiche e razionale, ma molto piu istintive ed emotive. Siamo in cima e abbiamo messo ordine alle idee e individuato uno scopo… ora arriva la fase disendente dove allineremo e le risposte alle domande potranno essere molto diverse da quelle date in precedenza, buona continuazione…

COACH (identità): Sapendo che fai quello che fai peril tuo Karma, la tua famiglia, il tuo team ed i vostri clienti: Chi sei veramente?

TU (esempio): Sono un leone che guida con amore, l’esempio e con orgoglio le persone che ama.

COACH (valori e convinzioni): In che cosa crede un leone? Quali sono i suoi valori?

TU (esempio): Il leone non ha paura, il leone è determinato coraggioso e corre veloce per raggiungere l’obbiettivo, si prende cura della sua famiglia con amore. I suoi Valori sono: determinazione per raggiungere il successo e amore per la vita e i miei cari.

COACH (capacità): Sapendo che credi e sai di essere determinato per riuscire a raggiungere il successo e coraggioso per affrontare le difficolta, riuscendo a correre veloce, valorizzi l’amore per i tuoi cari e la vita: Quali capacità hai e quali devi sviluppare?

TU (esempio): Ho la capacità di essere determinato e amorevole devo sviluppare maggiore capacità di organizzazione.

COACH (comportamenti): Sapendo che hai la capacità di essere determinato e amorevole e che devi sviluppare maggiore capacità di organizzazione quali sono i comportamenti che devi mettere in atto?

TU (esempio): Devo imparare a delegare, devo parlare di più con i  iei colleghi per poter meglio organizzare il tempo, devo mettere la sveglia un’ora prima la mattina, alzarmi e come il leone correre!

COACH (Ambiente): Dove e quando lo farai?

TU (esempio): Iniziero domani mattina, mettendo la sveglia un ora prima e iniziando con un programma di allenamento che mi aiuti a fare attivita fisica. Facendo una riunione con il mio team, informandoli del fatto che voglio roirganizzare il team e le deleghe. Mi iscriverò ad un corso o comprerò un libro sulla gesione del tempo.

Questo “esempio” mi ha dato l’ispirazione per fare questi articoli con i programmi di allenamento. Naturalmente il rpcesso vero é proprio è emotivamente molto più coinvolgente e prende più tempo… a questo punto come puoi vedere non abbiamo solo un obbiettivo ben formato, ma un vero e proprio scopo e un programma per incominciare ad agire…

Bene ora passiamo agli esercizi fisici… Buona settimana Runner…

– Esercizio per il primo giorno (Lunedì):

Continuiamo con la scaletta che vede diminuire la camminata veloce e aumentare la corsa…

3 minuti di camminata veloce e 7 minuti di corsa.

3 minuti di camminata veloce e 7 minuti di corsa.

3 minuti di camminata veloce e 7 minuti di corsa.

Totale 30 minuti.

Mi raccomando corri con leggerezza e scioltezza sempre. Se te la senti aumenta pure il ritmo ma attenzione che non dobbiamo fare delle gare e non dobbiamo arrivare primi… Fai sempre dello Streching quando finisci.

– Esercizio per il secondo giorno (Martedì):

Riposo (Meritatissimo)

– Esercizio per il terzo giorno (Mercoledì):

proviamo ad aumentare ancora un pochino i minuti della corsa…

5 minuti di camminata  e 15 minuti di corsa, senti il tuo corpo sempre!

10 minuti di camminata.

Totale 30 minuti

– Esercizio per il quarto giorno (Giovedì):

Riposo e mi raccomando lo Streching, oppure altre attività di allungamento tipo lo Yoga vanno benissimo.

– Esercizio per il quinto giorno (Venerdì):

3 minuti di camminata veloce e 7 minuto di corsa.

3 minuti di camminata veloce e 7 minuto di corsa.

3 minuti di camminata veloce e 7 minuto di corsa.

Totale trenta minuti.

Mi raccomando ascolta il tuo corpo, se te la senti aumenta il ritmo e corri sempre con leggerezza e scioltezza e fai sempre dello Streching quando finisci. Dovrebbe diventare sempre piu piacevole…

– Esercizio per il sesto giorno (Sabato):

Riposo meritatissimo…

– Esercizio per il settimo giorno (Domenica):

Riposo e Streching e se te la senti una passeggiata in un parco o nella natura . Inoltre visto e considerato che hai concluso un ulteriore settimana, concediti un altro bel premio, io ad esempio mi concedo un bella nuova divisa da Runner!!!

Buona Settimana Vissuta VeraMente…

Danilo

“Le persone che progrediscono nella vita sono coloro che si danno da fare per trovare le circostanze che vogliono e, se non le trovano, le creano.”
(George Bernard Shaw)

mood-1335737_1920 staircase-600468_1920 water-fight-442257_1920

Corriamo insieme…

Settima settimana

Ottimo, abbiamo fatto il giro di boa! Siamo arrivati alla settima settimane, a questo punto credo proprio che inizia a piacerci quello che stiamo facendo.  Prima di passare agli esercizi dedicati alla corsa, direi che é buona cosa riprendere il discorso sui livelli logici e con questi ultimi tre andremo sempre più in profondità. Questi ultimi tre livelli sono livelli di pensiero che agiscono sulle nostre motivazioni. Ci stiamo avvicinando alla domanda sul perché facciamo facciamo certe scelte oppure agiamo in un certo modo. Visto che gli argomenti che andremo a toccare hanno bisogno di molta riflessione e di tempo ho preferito raccogliere tutto questo  in un articolo che include gli esercizi permtutta la settimana, è probabile che contiunuerò così fino alla fine del programma di “allenamento”.

Valori e convinzioni: Innanzitutto dobbiamo fare una bella distinzione tra quelli che sono i valori mezzo ed i valori fine, e per comprenderlo meglio possiamo pensare ai valori mezzo come a qualcosa che possiamo mettere in una scatola o meglio ancora in una cariola cioè a qualcosa di fisico, mentre i valori fine sono delle semplici nominalizzazioni che danno significato alle nostre azioni. Ti faccio un esempio: il denaro e la richezza, istruzione e crescita personale, salute e medicina, l’amore e i figli ecc. I primi sono valori mezzo e i secondi valori fine. Purtroppo é molto facile cadere nella trappola di confonderli. E’ molto importante capire quali sono i nostri valori e sopratutto capire se é roba nostra oppure no. E’ veramente molto importante capirlo da soli, non é facile ed è molto meglio essere aiutati da un buon Coach, oppoure fare un corso (ARTEGIANO LEADERSHIP) dove ti venga data la possibilità di avere maggiore comprensione a questo livello. Le convinzioni possono essere molto motivanti ma purtroppo aimè anche molto limitanti. Le convinzioni sono cose che noi diamo per scontate, influenzano molto il nostro modo di agire e prendere decisioni. Influenzano oltretutto anche la modalità con cui noi accediamo a risorse interne (mentali, fisiche e psicologiche). Quelle limitanti condizionamno molto negativamente la nostra vita e bisognerebbe individualre per poi liberarsene definitivamente. Sono risposte a domande come ad esempio: tu credi che mangiare la carne faccia male? Come fai a saperlo? Quali sono le certezze che hai per credere sia vero?

Identità: Questa metaforicamente é la parte superiore di un tavolo che viene sorretta dalle gambe di valori e convinzioni. Questa é l’immagine che abbiamo di noi stessi ed é la risposta alla domanda “Chi sono io?” Qui condivido nuovamente il pensiero di uno dei miei migliori maestri Claudio Belotti: Il segreto della felicità sta nel vivere in linea con la propria essenza. Meglio essere quello che sei. Andare contro la propria identità è molto faticoso e porta all’infelicità. Questo é quello su cui si basa il libro che sto scrivendo “Vivi VeraMente” spero di riuscire presto a pubblicarlo.

Spiritualità: Ora qui siamo arrivati al centro, al nucleo terrestre. Questo non deve avere per forza a che fare con il credo religioso, anche se per molti lo è. Tutti noi siamo consapevoli della complessità del sistema in cui viviamo. A questo livello noi facciamo riferimento  a qualcosa che appartiene ad un sistema più ampio e più grande di noi. Azioni e motivazioni che oltre a sorreggere le nostre convinzioni e valori ed a darci un identità ci innalzano a qualcosa di superiore che come un faro ci indica la strada per scoprire il nostro scopo nella vita. Qui rispondiamo alla domanda: “Per chi o cos’altro?” oppuren “Per chi o cos’altro voglio quello che voglio?”

Probabilmente ora sei un pò confuso… settimana prossima vedremo di allineare il tutto…

Buona settimana Runner…

– Esercizio per il primo giorno (Lunedì):

Continuiamo con la scaletta che vede diminuire la camminata veloce e aumentare la corsa…

6 minuti di camminata veloce e 4 minuti di corsa.

6 minuti di camminata veloce e 4 minuti di corsa.

6 minuti di camminata veloce e 4 minuti di corsa.

Totale 30 minuti.

Mi raccomando corri con leggerezza e scioltezza sempre. Se te la senti aumenta pure il ritmo ma attenzione che non dobbiamo fare delle gare e non dobbiamo arrivare primi… Fai sempre dello Streching quando finisci.

– Esercizio per il secondo giorno (Martedì):

Riposo (Meritatissimo)

– Esercizio per il terzo giorno (Mercoledì):

proviamo ad aumentare un pochino i minuti della corsa…

5 minuti di camminata  e 12/15 minuti di corsa, senti il tuo corpo e decidi se 12 oppure qualche minuto in più

10 minuti di camminata.

Totale 26/ 29 minuti

– Esercizio per il quarto giorno (Giovedì):

Riposo e mi raccomando lo Streching, oppure altre attività di allungamento tipo lo Yoga vanno benissimo.

– Esercizio per il quinto giorno (Venerdì):

4 minuti di camminata veloce e 6 minuto di corsa.

4 minuti di camminata veloce e 6 minuto di corsa.

4 minuti di camminata veloce e 6 minuto di corsa.

Totale trenta minuti.

Mi raccomando ascolta il tuo corpo, se te la senti aumenta il ritmo e corri sempre con leggerezza e scioltezza e fai sempre dello Streching quando finisci.

– Esercizio per il sesto giorno (Sabato):

Riposo meritatissimo…

– Esercizio per il settimo giorno (Domenica):

Riposo e Streching e se te la senti una passeggiata in un parco o nella natura . Inoltre visto e considerato che hai concluso un ulteriore settimana, concediti un altro bel premio, io ad esempio mi concedo un bel pranzo in un rifugio alpino, e mi sa che mangerò polenta!

Buona Settimana Vissuta VeraMente…

Danilo

 

indian-1343428_1280 mecca-107730_1920 taj-mahal-379493_1280 universe-1044107_1920 vatican-1265929_1920

Corriamo insieme…

4° 5° 6° e 7° Giorno della sesta settimana

Ora in questo articolo ti voglio spiegare uno ad uno i livelli logici o di pensiero, come meglio preferisci tu…

L’ambiente: ovvero dove o quando. Dovei siamo e quando agiamo in funzione della riuscita della nostra performance. Riportandolo alla corsa potremmo riferirci al percorso che facciamo (sterrato, strada, pista ecc.) e quando lo facciamo (estate, inverno, giorno, notte ecc.) Sembra una stupidata, ma non é così. quindi le domande alle quali dobbiamo rispondere sono: Dove e quando? l’ambiente è il contesto esterno dove vengono svolti i nostri comportamenti. L’ambiente é qualcosa al di fuori di noi.

I comportamenti: Quando ti poni un obbiettivo fai delle azioni specifiche per poterlo raggiungere. Il comportamento corrisponde a delle azioni o reazioni fisiche con le quali interagiamo con le persone, l’ambiente e noi stessi. Riportandolo all’esercizio fisico é cosa faccio specificatamente per raggiungere l’obbiettivo che mi sono posto per tenermi in forma oppure per dimagrire.  La domanda alla quale bisogna rispondere a questo livello è Cosa posso e devo fare?

Le Capacità: Queste sono collegate alle mappe mentali, ovvero alla nostra interpretazione del mondo. Governano il modo in cui le nostre azioni vengono selezionate e controllate. Le capacità determinano quale tipo di comportamento scegliamo tra i molti a disposizione. Sempre riportandolo all’attività fisica, queste stanno tra le convinzioni ed i nostri comportamenti, quindi consentono di trasformare la nostra convinzione di raggiungere l’obbiettivo che ci siamo posti, nel nostro caso correre almeno mezz’ora entro i prossimi due mesi in compartamenti concreti seguendo gli esercizi e trovando il tempo per farlo. La domanda alla quale dobbiamo rispondere é come?

Molto bene, fino qui abbiamo visto i primi tre livelli, nel prossimo articolo vedremo i prossimi tre, buona continuazione e buon fine settimana “Runner!”.

E ricordati sempre di vivere veraMente

Danilo Hartmann

– Esercizio per il quarto giorno (Giovedì):

Riposo e mi raccomando lo Streching, oppure altre attività di allungamento tipo lo Yoga vanno benissimo.

– Esercizio per il quinto giorno (Venerdì):

5 minuti di camminata veloce e 5 minuto di corsa.

5 minuti di camminata veloce e 5 minuto di corsa.

5 minuti di camminata veloce e 5 minuto di corsa.

Totale trenta minuti.

Mi raccomando ascolta il tuo corpo, se te la senti aumenta il ritmo e corri sempre con leggerezza e scioltezza e fai sempre dello Streching quando finisci.

– Esercizio per il sesto giorno (Sabato):

Riposo meritatissimo.

– Esercizio per il settimo giorno (Domenica):

Riposo e Streching e se te la senti una passeggiata in un parco o nella natura . Inoltre visto e considerato che hai concluso un ulteriore settimana, concediti un altro bel premio, io ad esempio mi concedo un bel massaggio…

Buon Week end

“Quando mi comporto bene, mi sento bene; quando mi comporto male, mi sento male, e questa è la mia religione.”
ABRAHAM LINCOLN

CAPACITA' AMBIENTE COMPORTAMENTI

 

 

 

Corriamo insieme…

1° 2° 3° Giorno (Sesta settimana settimana)

Siamo arrivati alla sesta settimana, quindi a metà del nostro percorso… Come ti senti? Ti sei ricordato di farti il regalo per aver concluso la quinta settimana? Io mi sono concesso una bella cena in compagnia di amici con dolce incluso 😉 Benissimo, nell’articolo percedente ti ho parlato di allineare il tutto.  In questo articlo ti voglio meglio spiegare di cosa si tratta, ti voglio raccontare qualcosa in merito ai livelli logici e se non sei pratico di PNL probabilemte il termine non ti dice nulla. Robert Dills studioso di questa disciplina (Programmazione Neuro Linguistica) ha sviluppato un metodo molto efficace per descrivere il nostro modo di fare e di pensare, sopratutto cosa noi pensiamo di noi stessi. I livelli logigi o anche detti livelli di pensiero sono sei: ambiente, comportamenti, capacità, valori e convinzioni, identità e spirito. Questi vanno sempre più in profondità partendo dal primo che é l’ambiente per arrivare a quello più profondo che é lo spirito. Immagina l’ambiente come se fosse la superfice della terra e tutti gli altri sono degli strati che uno dopo l’altro raggiungono il centro della terra , cioé il nucleo e quest’ultimo é il livello più profondo cioè lo spirito. Nei prossimi articoli te li descriverò uno ad uno spiegandoti il sgnificato, per poincapire come allinearli. Ora tornando alla corsa un consiglio che ti voglio dare é quello che per quanto più ti é possibile corri all’aria aperta!!! Buona settimana…

– Esercizio per il primo giorno (Lunedì):

5 minuti di camminata veloce e 5 minuti di corsa.

5 minuti di camminata veloce e 5 minuti di corsa.

5 minuti di camminata veloce e 5 minuti di corsa.

Totale 30 minuti.

Mi raccomando corri con leggerezza e scioltezza sempre. Se te la senti aumenta pure il ritmo ma attenzione che non dobbiamo fare delle gare e non dobbiamo arrivare primi… Fai sempre dello Streching quando finisci.

– Esercizio per il secondo giorno (Martedì):

Riposo (Meritatissimo)

– Esercizio per il terzo giorno (Mercoledì):

5 minuti di camminata  e 11 minuti di corsa.

10 minuti di camminata.

Totale 26 minuti

Buona settimana

“Reagire al bene ed al male, e affrontarli adeguatamente è la vera gioia della vita.”
ROBERT DILTS

burst-820866_1920 earth-1099377_1280